Krabi, paradiso della Thailandia

Spiagge bianche e deserte, acque limpide popolate di coralli e rocce calcaree che spuntano dal mare. Benvenuti in uno dei luoghi più incontaminati d'Oriente

Cerca e prenota

Se conoscete il mare e le spiagge della Thailandia saprete benissimo quanto questi siano meravigliosi. Ma se non volete immergervi nella confusione di Phuket, ecco la meta che fa per voi: Krabi. Si trova sulla terraferma, affacciata sulle splendide acque del Mare delle Andamane, ma comprende ben 83 isole che non hanno nulla da invidiare alle mete più note. Duramente colpita dallo tsunami del 2004, sta tornando allo splendore proprio ora.
Tra le spiagge più spettacolari c’è Ao Nang Beach, la più grande e la più facilmente raggiungibile. Tuttavia resta poco affollata e molto tranquilla, ideale per chi è alla ricerca di un totale relax. Il panorama di questa spiaggia è mozzafiato: dalle acque spuntano rocce calcaree che creano giochi di luci e ombre uniche. L’acqua è poco profonda ed è ottima per portare anche i bambini.
Un’altra spiaggia bellissima è Hat Noppharat Thara, che fa parte di un parco naturale marino a cui appartiene anche la rinomata Phi Phi Island, usata come set del film The Beach con Leonardo Di Caprio. Quando c’è bassa marea, è possibile raggiungere a piedi le isole vicine.
A sud di Ao Nang si trovano le due spiaggette di Rai Leh e Hat Tham. Secondo gli esperti, Rai Leh è una delle spiagge più belle del mondo. Poiché non è facile arrivarci (l’ideale è raggiungerle in barca), sono molto isolate e per questo ancora più paradisiache. Il territorio qui è più vario, con formazioni rocciose e colline. E’ il paradiso per chi ama praticare roccia. Per tutti gli altri, invece, da non perdere le caverne di Rai Leh in cui ammirare stalattiti e stalagmiti. Un sentiero collega Rai Leh a Phra Nang, una spiaggia circondata da maestose rocce e dalle acque trasparenti, ottime per fare snorkeling. La sabbia più fine e più bianca, invece, si trova a Poda Beach, non lontano da Ao Nang.
Anche a Krabi non manca la spiaggia affollata. E’ Muang Klong Beach, su cui si affacciano hotel a cinque stelle e resort di lusso. Cionondimeno, l’acqua resta limpida e meravigliosa.
A sud della provincia di Krabi si trovano le prime 50 isole, quelle del gruppo Lanta, raggiungibili via ferry. Tra le più grandi c’è Koh Lanta Yai, con spiagge lunghissime e bungalow sulla spiaggia. A Koh Taleng Beng la spiaggia c’è solo durante la bassa marea: poi sparisce inghiottita dalle acque. Ottime per le immersioni tra i coralli sono le cinque isole di Mu Koh Hah e le tre isole Ngai, Rock Nai e Rock Nok. Un altro gruppo di isole è quello delle Phi Phi, una delle più belle destinazioni turistiche al mondo. Ma questo è un altro viaggio…

krabiLe spiagge di Krabi - FOTOGALLERY
Thailandia, il paese del sorriso 

thailandia 280Da Bangkok a Phuket

Spiagge paradisiache, mare cristallino, ottima cucina, massaggi rilassanti e tanta cordialità


/viaggi/do/semantrix?tplt=guideCorrelate&navigation=off&hits=3&document_type=Guida&kwsplaces=

Ti piace Virgilio Viaggi?

/viaggi/do/semantrix?tplt=correlate&nocontentidcms=40686|45314|45316|45588&navigation=off&hits=6&document_type=Speciale|Gallery|Scheda%20Unica|Crowdsourcing&domainsD=VIAGGI-BISOGNI;Isola|VIAGGI-BISOGNI;Spiaggia|VIAGGI-BISOGNI;Albergo|VIAGGI-BISOGNI;Fiume|VIAGGI-BISOGNI;Collina

 

I più popolari su facebook